Italian (Italy)English (United Kingdom)

News dall'Istituto



L'Istituto italiano di Valutazione è partner dell'Università di Milano Bicocca nell'organizzazione del Master di II° livello in "Network management e coprogettazione dei Servizi". Maggiori info nell'area download.

Con l'intento di rispondere con maggiore professionalità e competenza alle esigenze del mercato dei finanziamenti europei, l'Istituto italiano europeo ha stretto un partenariato con la prestigiosa agenzia di progettazione europea Esprit Communautaire (www.es-com.it). Maggiori info nella sezione "aree di intervento" del sito.

Segnaliamo l'uscita dell'ultimo libro di Piergiorgio Reggio, "Lo schiaffo di Don Milani. Il mito educativo di Barbiana", edito dalla Casa Editrice Il Margine. Info su:www.margine.it

Visita la nuova area download. Troverai molti materiali di approfondimento e studio sulle aree di intervento dell'istituto.

Newsletter





Attività di Formazione alla Valutazione

Nell'ultimo decennio si è assistito ad un progressivo diffondersi, da parte di enti erogatori di servizi e attuatori di progettualità nel campo del sociale, di una giusta attenzione alla valutazione dell'impatto e dei risultati conseguiti dai progetti finanziati. Da un'iniziale focalizzazione dell'attenzione sui processi e sulle attività (quante ore utilizzate, quante risorse investite, quanti soggetti coinvolti, ecc.) sono state nel tempo individuate dimensioni ed indicatori sempre più raffinati e precisi, in grado di valutare con accuratezza la qualità di un progetto.

Le organizzazioni che operano nei diversi ambiti del sociale, del welfare e della formazione, sono pertanto chiamate a rispondere a tali sollecitazioni, dialogando sempre più con figure esperte nei processi valutativi. All'interno di tali processi, i professionisti della valutazione:

  • vengono ingaggiati in sede di avvio di progetti o start up di servizi, contribuendo a definirne obiettivi e risultati ai fini di impostare un appropriato piano di valutazione (delineandone soggetti coinvolti, tempi, strumenti e costi della valutazione);
  • seguono lo svolgersi delle attività, mantenendo un costante collegamento con i coordinatori del progetto;
  • rendono fruibile il materiale raccolto in sede di ricerca valutativa e lo condividono con gli altri attori della rete, facilitandone la presa di decisione;
  • coordinano e supervisionano l'operato dei ricercatori e degli operatori cui è richiesta la raccolta e la manutenzione dei dati;
  • definiscono le modalità di organizzazione dei dati e delle informazioni raccolte, curando la presentazione degli stessi;
  • conducono gli incontri per la lettura dei dati e la definizione delle modalità di utilizzo della valutazione.

L'Istituto Italiano di Valutazione, forte di oltre un decennio di esperienza nel campo della valutazione, promuove percorsi formativi finalizzati a formare professioniste e professionisti in grado di operare nelle diverse fasi delle procedure di valutazione.

Gli interventi di formazione alla valutazione, sempre modulati sulle specifiche esigenze della committenza, sono finalizzati a fornire ai corsisti elementi propri del lessico valutativo: dalla progettazione degli interventi, alla sistematizzazione del disegno di ricerca; dalla comprensione dei diversi approcci valutativi, alla progettazione degli strumenti; dall'acquisizione di tecniche statistiche utili alla collezione e l'elaborazione dei dati, alla presentazione e al reporting degli stessi.