Italian (Italy)English (United Kingdom)

News dall'Istituto



L'Istituto italiano di Valutazione è partner dell'Università di Milano Bicocca nell'organizzazione del Master di II° livello in "Network management e coprogettazione dei Servizi". Maggiori info nell'area download.

Con l'intento di rispondere con maggiore professionalità e competenza alle esigenze del mercato dei finanziamenti europei, l'Istituto italiano europeo ha stretto un partenariato con la prestigiosa agenzia di progettazione europea Esprit Communautaire (www.es-com.it). Maggiori info nella sezione "aree di intervento" del sito.

Segnaliamo l'uscita dell'ultimo libro di Piergiorgio Reggio, "Lo schiaffo di Don Milani. Il mito educativo di Barbiana", edito dalla Casa Editrice Il Margine. Info su:www.margine.it

Visita la nuova area download. Troverai molti materiali di approfondimento e studio sulle aree di intervento dell'istituto.

Newsletter




Valutazione progetti europei PDF Stampa E-mail

La capacità di saper progettare un efficiente Piano di monitoraggio e valutazione delle attività previste in un determinato programma di lavoro, rappresenta un fattore premiante nella candidatura di proposte progettuali ai bandi di finanziamento europei.

L'Istituto Italiano di valutazione, ente leader in Italia nella ricerca valutativa, rappresenta un partner qualificato ed affidabile per la valutazione dei progetti europei, il cui coinvolgimento garantisce valore aggiunto in sede di candidatura. Le attività di valutazione condotte dall'Istituto si esplicano attraverso la strutturazione di una serie di attività, tra le quali si annoverano:

  • attività di valutazione formativa, sviluppate in sede di candidatura, volte a determinare la coerenza, la fattibilità e la competitività della richiesta di finanziamento in rapporto agli obiettivi del programma, alle priorità e ai criteri definiti nell'invito;
  • attività di valutazione sommativa (in itinere) e di follow up, volte a determinare la coerenza tra presupposti del progetto e risultati raggiunti, la metodologia impiegata, la produttività del gruppo di lavoro, l'outcame complessivo del progetto, l'individuazione e la correzione di eventuali elementi di criticità.
  • attività di auditing esterno improntate al miglioramento e all'apprendimento organizzativo e la stesura di report valutativi;
  • attività di sostegno, monitoraggio e valutazione dell'efficienza dei partenariati (reti), in contesti plurilingue e multiculturali;
  • la conduzione di tavoli tematici tra i partner di progetto ed il supporto alla costituzione di Board Scientifici, portatori di professionalità differenti;
  • supporto alle attività di budgeting, rendicontazione e gestione finanziaria.

Le procedure e gli strumenti per la gestione delle attività di monitoraggio/valutazione vengono di volta in volta determinati in accordo con l'organizzazione Applicant e i partner del progetto.