Integrazione e inclusione sociale

Complice anche l’allocazione di specifici finanziamenti di ordine nazionale ed europeo, negli ultimi anni si è assistito ad un intensificarsi di progettualità che hanno come fine quello di favorire l’inclusione di persone -o interi strati di popolazione- all’interno del contesto lavorativo, scolastico o, più in generale, comunitario di riferimento. Si tratta di progetti che gravitano su temi connessi alle povertà educative, all’inclusione sociale e lavorativa di persone con disabilità o con trascorsi difficili (dipendenza, carcere), all’integrazione dei migranti nella società.

Spesso questi interventi vengono sviluppati senza essere supportati da un piano di valutazione che consenta di verificare l’efficacia e l’impatto dei processi inclusivi che si realizzano. La valutazione, applicata alle esperienze progettuali di questa natura, muove anzitutto dalla identificazione del significato stesso del termine “inclusione” (che può avere connotati diversi per gli operatori, i destinatari dell’intervento e la comunità che dovrebbe aprire le proprie porte) e rimanda agli obiettivi che l’intervento si pone.

Oltre che rispondere a necessità di natura rendicontativa (nei confronti dell’ente finanziatore) e sommativa (stimare il livello di raggiungimento dei risultati attesi), l’impiego di pratiche valutative in progetti di questo tipo consente di aprire uno spazio di riflessione interpretativa tra i soggetti in diversa misura coinvolti nel percorso, al fine di supportare la costruzione di un’“alleanza progettuale” attorno al tema dell’integrazione.

In questo quadro, il contributo che l’Istituto italiano di Valutazione può fornire è orientato a:

  • supportare le reti di servizio in una riflessione critica e interpretativa circa le finalità dei progetti ed i loro risultati attesi, in termini qualitativi e quantitativi;
  • costruire panieri di indicatori in grado di stimare il raggiungimento del grado di integrazione e inclusione sociale raggiunto dai beneficiari al termine dei percorsi;
  • pervenire alla costruzione di dispositivi in grado di valutare la qualità, l’efficacia e l’impatto dei progetti;
  • ricostruire le traiettorie percorse dai beneficiari nel corso del tempo attraverso la raccolta di dati circa gli esiti dei progetti individuali;
  • supportare la riprogettazione degli interventi a partire dalle evidenze valutative emerse.
Fondazione comunitaria lecchese (su bando Povertà Educative, Asse Nuove Generazioni, Progetti Nazionali, Cod. 2017-GEN-00335).
2019-2022

“Batti il cinque!” è un progetto finanziato dal programma di contrasto alle Povertà Educative dell’Impresa Sociale con i Bambini (Bando NUOVE GENERAZIONI – Graduatoria B, Prog. 2017-GEN-00335). “Batti il cinque!” intende prevenire e contrastare fenomeni di povertà educativa che riguardano bambini/preadolescenti e famiglie all’interno di…

Città Metropolitana di Milano (Fondo Asilo Migrazione Integrazione, annualità 2014-2020, OS 1, ON 1)
2019-2020

Il progetto Dì tu. Diritti da tutelare, promosso dalla Città Metropolitana di Milano in collaborazione con Codici Soc. Coop., Terrenuove, Camera Minorile di Milano e Comune di Milano, si pone in continuità con alcuni programmi realizzati dalla Città Metropolitana, aventi ad oggetto l’accoglienza dei MSNA…

Centro Volontari Cooperazione allo Sviluppo – CVCS
2019-2020

Il progetto prevede la realizzazione di attività formatve presso le scuole e all’interno di società sportive e l’elaborazione di strumenti digitali per prevenire e contrastare l’hate speech discriminatorio di stampo razziale, sia online, sia offline. L’obiettivo è prevenire e contrastare i fenomeni d’odio, di intolleranza…

Fondazione Cariplo, Bando "Welfare in Azione" – IV Edizione
2018-2021

Segni di futuro è un progetto finanziato nell’ambito della quarta edizione del bando Welfare in Azione di Fondazione Cariplo. L’intervento coinvolge il territorio della Valle Camonica: 41 piccoli Comuni dove la fase di stagnazione economico-sociale e l’immobilismo occupazionale ostacolano l’ingresso dei giovani nel mondo del…

Coop. Soc. Larius (Colico)
2019-2021

Il progetto si realizza attorno al compendio Fuentes, una struttura ricettiva con un terreno di 34 ettari in stato di abbandono, che nel 2018 la cooperativa Larius ha ricevuto in gestione dalla Provincia di Lecco. Il compendio è situato a Colico, in prossimità del Forte…

Consorzio Consolida
2019-2022

Il progetto Post-IT-Poli Educativi tra nord e sud è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito delle Iniziative in cofinanziamento 2017 ed è attivo nelle province di Lecco e Foggia. Si rivolge a minori (6-17 anni) che presentano difficoltà a livello sociale e scolastico…

Impresa sociale Con i Bambini
2018-2021

Il progetto XXS.COM è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile ed è attivo nelle province di Lecco, Monza e Brianza e Sondrio. L’intervento, che vede come capofila la Coop. Sineresi di Lecco, intende operare…

Consorzio Farsi Prossimo
2019-2020

Il progetto, promosso dal Consorzio Farsi Prossimo con finanziamenti della Fondazione Chanel, si propone di supportare il percorso di inclusione sociale di un gruppo di 60 donne rifugiate o titolari di protezione umanitaria, attraverso l’impiego di pratiche artistiche e visite a musei e luoghi d’arte…

Vedi tutti i progetti: